Il Fiore della Vita
facebook youtube flickr
Acquista l
Pendente Fiore della Vita in oro
Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter

vuoi restare aggiornato?
registra la tua email, è gratis!

nome
e-mail
Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Scopri il Segreto della Guarigione di Joachim Faulstich
Il Giorno degli Dei - Zecharia Sitchin
24 Gennaio 2009 7/8
indice

Il Giorno degli Dei - Zecharia Sitchin

Quando torneranno gli dei del dodicesimo pianeta, gli Anunnaki

Sitchin si pone questa domanda: "Quando torneranno gli dei del dodicesimo pianeta, gli Anunnaki, gli abitanti del pianeta Nibiru approdati sulla Terra, che nell’antichità furono venerati come dèi?"

"Loro" torneranno quando Nibiru, nella sua orbita allungata, si avvicinerà a noi. Cosa accadrà allora? Si oscurerà forse il Sole a mezzogiorno, caleranno le tenebre e tremerà la Terra? Avremo la Pace o sarà l’Armageddon? Avremo un millennio di sofferenze e tribolazioni o sarà la Seconda Venuta messianica? Gli Anunnaki torneranno nel 2012 o successivamente, oppure non torneranno affatto?

Queste domande sono frutto delle speranze e delle ansie più radicate di coloro che nutrono credenze e aspettative religiose, domande che si legano anche ad avvenimenti attuali: guerre che hanno come teatro le terre in cui si intrecciò la storia di dèi ed esseri umani, minacce di olocausti nucleari e l’allarmante ripetersi di devastanti calamità.

 

Le domande che riguardano il Ritorno sono tutt’altro che una novità; in passato, così come oggi, sono state legate all’inquietudine e all’attesa che si accompagnano al Giorno del Signore, alla Fine dei Giorni, all’Armageddon.

Quattromila anni fa, nel Vicino Oriente, un dio e suo figlio promisero il Paradiso in Terra. Più di tremila anni fa, in Egitto, faraoni e sudditi anelavano a un perìodo messianico. Duemila anni fa il popolo della Giudea si domandava se era arrivato il Messia; noi siamo ancora alle prese con i misteri legati a quegli eventi. Le profezìe si stanno forse per avverare?

Sitchin esamina approfonditamente le risposte sconcertanti che ci sono state date, risolveremo antichi enigmi, decifreremo l’origine e il significato dei simboli: la Croce, i Pesci, il Calice.

Analizza il ruolo che i siti legati allo spazio hanno avuto nella storia e mostra perché Passato, Presente e Futuro convergono a Gerusalemme, luogo del "Legame Ciclo-Terra".

E riflette sul motivo per cui il XXI secolo d.C. ha così tante analogie con il XXI secolo a.C. La storia si sta forse ripetendo? è forse destinata a ripetersi? È tutto guidato da un Orologio Messianico? È giunta ormai l’ora?

Più di duemila anni fa, Daniele, nell’Antico Testamento, chiese ripetutamente agli angeli: Quando? Quando verrà la Fine dei Giorni? La Fine dei Tempi? Più di tre secoli fa Isaac Newton, che aveva spiegato i segreti del moto celeste, compose dei trattati sul Libro di Daniele del Vecchio Testamento e sul Libro dell’Apocalisse del Nuovo Testamento; nel libro Sitchin analizza i suoi calcoli, ritrovati poco tempo fa, che riguardano la Fine dei Giorni, nonché predizioni più recenti che hanno come oggetto la "Fine".

Sia la Bibbia degli Ebrei, sia il Nuovo Testamento hanno affermato che i segreti del Futuro sono racchiusi nel Passato, che il destino della Terra è legato ai Cicli, che gli affari e il destino dell’umanità sono legati a quelli di Dio e delle divinità.

Esaminando ciò che deve ancora essere, il libro attraversa il confine fra storia e profezia. Le risposte non mancheranno di sorprendere.

Autore: Zecharia Sitchin
Editore: Piemme - Gennaio 2009
pagg. : 320
Formato 15.5x24
Prezzo Euro 19,00

Compralo su Macrolibrarsi

Il Giorno degli Dei - Zecharia Sitchin